s   a   r   a       c   h   i   a   r   a   n   z   e   l   l   i
CASOLI PINTA - V EDIZIONE
Palazzo Ducale di Atri, 30 agosto-21 settembre 2014

CASOLI PINTA Premio Biennale Nazionale di Pittura Murale V EDIZIONE (2014) Atri, Palazzo Ducale 30 agosto-21 settembre 2014 Il Premio Biennale Nazionale di Pittura Murale Casoli Pinta, ospitato nel Palazzo Ducale di Atri dal 30 agosto al 21 settembre, promosso dall’Associazione Castellum Vetus, presieduta dal dr. Roberto Topazio, con il Patrocinio della Regione Abruzzo, del Comune di Atri e della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo, inaugura quest’anno la sua V edizione cura di Maria Cristina Ricciardi. Il Premio, che inaugura il giorno 30 agosto, ore 19,00, al Palazzo Ducale di Atri, presenta la particolarità di voler rendere un doppio e sentito omaggio all’Abruzzo, sia attraverso la partecipazione di 20 artisti nati o operanti nella nostra Regione, sia ricordando la grande personalità artistica del Maestro Gaetano Memmo, recentemente scomparso e vincitore della III edizione del Premio Casoli Pinta. Gli artisti, sono stati invitati, su indicazione del critico, congiuntamente con Tonino Bosica, Direttore organizzativo, ad esporre un’opera di grande formato, affinché una Giuria di esperti, presieduta dal Sindaco del Comune di Atri, dr. Gabriele Astolfi, scelga quella che costituirà il 54° dipinto murale del magnifico borgo di Casoli di Atri, particolarissimo Museo, in cui fanno spicco, sulle facciate delle case, opere di celebri artisti fra cui: De Micheli, Madiai, Seveso, Velasco, Aprea, Memmo, Falconi, Cargiolli e molti altri. Scrive la dott.ssa Maria Cristina Ricciardi, curatrice di questa V Edizione del Premio: «Artisti molto diversi nei linguaggi e nelle finalità di ricerca. Legati da un unico grande amore che è la follia dell’arte, la bellezza dell’idea pittorica, la forza che coinvolge chi guarda, chi si ferma e riflette. Temi diversi che muovono da qualcosa che, da lontano o da vicino, ha a che fare con l’Abruzzo, con i colori liquidi e azzurri del mare, con i toni verdi e rocciosi delle sue montagne, con il sentimento della Storia e con le nostre quotidianità. Uno straordinario omaggio all’arte che vive e viaggia dentro e fuori dalla nostra terra, dentro e fuori da noi». La manifestazione, attraverso il coinvolgimento di esperti qualificati, sostiene e promuove da molti anni l’interesse per le arti figurative e la pittura parietale nel territorio del teramano. Infatti, Casoli di Atri vanta oggi un vero e proprio “Museo sotto le stelle”, che raccoglie oltre 50 dipinti murali eseguiti a partire dal 1996, con una programmazione annuale, divenuta successivamente biennale, che ha riscosso nel tempo ampi consensi di critica e di pubblico. La manifestazione è accompagnata da un esaustivo catalogo, curato da Tonino Bosica, con ampia presentazione critica, le immagini dei dipinti e le biografie degli artisti partecipanti, con in copertina un’opera della pittrice Maria Micozzi, vincitrice della IV edizione (2012) del Premio. Gli artisti invitati: Lino ALVIANI, Sara CHIARANZELLI, Antonio CIVITARESE, Ileana COLAZZILLI, Giancarlo COSTANZO, Paolo DE FELICE, Alfredo DI BACCO, Dora DI GIOVANNANTONIO, Sandro Lucio GIARDINELLI, Stefano IANNI, Rita IPPASO, Vladimiro LILLA, Antonio LORI, LUPO & ASSO, Stefano LUSTRI, Marco PACE, Claudio PEPE, Miriam SALVALAI, Elisabetta SPIGA, Elio TORRIERI. (Comunicato Stampa).

locandina_Casoli_Pinta_V_Edizione